EURO-DOLLARO, nota delle ore 01:35

Una breve nota per i lettori a proposito dell’andamento del cambio euro-dollaro a breve, senza poterci dilungare, trattandosi di analisi riservate ai clienti.

Nuova settimana di contrattazioni, ma anche nuovo mese e trimestre, con probabili iniziative di posizionamento sul mercato da parte degli operatori che, verosimilmente, devono aver alleggerito i propri portafogli in attesa delle festività pasquali.

Il calendario economico-finanziario settimanale è interessante, ma l’attenzione sarà tutta per la riunione della Banca centrale europea di giovedì e per i dati del mercato del lavoro statunitense, venerdì 5. In questi ultimi due giorni, a nostro avviso, la volatilità potrebbe aumentare.

Il nostro parere, in estrema sintesi, è che l’euro potrebbe muoversi in un range non eccessivamente ampio, con limitate potenzialità in entrambe le direzioni del rialzo e del ribassonel breve termine. La linea di confine del movimento verso l’alto potrebbe essere nell’area di 1.2920 – 1.2970; in senso opposto, una volta violata la linea di 1.2760 in modo perdurante e deciso, il cambio potrebbe assestarsi nei pressi di 1.2720.

L’eventuale superamento di quest’ultimo valore proietterebbe l’euro verso 1.2680, ma tale eventualità non è l’opzione che preferiamo, ipotizzando un tentativo di rassicurazione dei mercati sulla crisi europea da parte della Bce destinato a rivitalizzare (anche se temporaneamente e in modo non particolarmente significativo) la nostra moneta.

Una volta terminata l’attesa per la riunione della Bce, il mercato si preparerà alla pubblicazione dei “numeri” sul mercato del lavoro USA, che saranno diffusi venerdì, nel primo pomeriggio. Questo dato è fortemente atteso dagli operatori per misurare la ritrovata salute dell’economia americana

Ricordiamo infine ai nostri lettori che l’andamento del cambio è perfettamente in linea con quanto pronosticato a inizio 2013 nel nostro report annuale, riservato in via esclusiva ai nostri clienti, al pari dei report mensili.

Invitiamo imprenditori e dirigenti d’azienda che ci leggono ad un periodo di prova gratuita dei nostri reports settimanali su Euro-Dollaro e cambi.

Per attivare la prova è sufficiente una richiesta via email a:

mg@mercatiefuturo.com